Lerici

 

Perla della Riviera di Levante, è affacciata sul Golfo dei Poeti, al centro di una piccola insenatura dominata da un promontorio su cui si erge il Castello (del 1152), oggi sede del Museo geopaleontologico.

 

Nei pressi della passeggiata ci sono numerose spiagge dorate e sabbiose che meritano da anni la Bandiera Blu. In direzione La Spezia, oltre la Venere Azzurra, si trova la frazione di San Terenzo con un Castello del 1400, Villa Marigola immersa nel verde del parco, un Golf Club vista mare, Villa Magni che ha ospitato P.B. Shelley, Mary Shelley e Lord Byron.

 

Fa parte del territorio comunale anche la splendida frazione di Fiascherino, con le sue bellissime spiagge e la rigogliosa natura. Proseguendo verso Montemarcello, superata Fiascherino si raggiunge Tellaro, piccolo borgo di pescatori che fa parte del circuito dei borghi più belli d’Italia. Il comune fa parte del Parco naturale regionale di Montemarcello-Magra.

 

Fra gli eventi, ogni primo sabato di luglio si celebra la Festa di Sant’Erasmo, patrono dei naviganti: una grande processione notturna nella baia illuminata con migliaia di lumini. La statua è trasportata per le vie del borgo e poi a bordo di un traghetto scortato da numerose barche viene condotta a Tellaro e San Terenzo. Al termine della processione fuochi artificiali.

Lerici - ©AudreyH
Comune di Lerici

Ameglia

 

Ameglia è la perfetta metafora della Liguria: mare e collina sono tanto attaccati che il turista rimane sorpreso. E naturalmente felice di poter scegliere. Così Ameglia paese sorge su una collina che domina la valle del Magra: si sviluppa attorno al suo castello e alla torre circolare; da vedere anche la pieve di San Vincenzo e l’oratorio dell’Assunta. Portesone era un villaggio pastorale dalle case di pietra: si trova tra Tellaro e Ameglia rappresenta un museo a cielo aperto.

 

A due passi Fiumaretta, località balneare con spiagge sabbiose come quelle di Punta Bianca e Punta Corvo. E poi Bocca di Magra, villaggio di pescatori, divenne nel corso del tempo una località turistica che attirò nel dopoguerra pensatori e scrittori come Montale, Pasolini, Einaudi, Vittorini e altri. Oggi sono presenti diverse darsene per la nautica da diporto e servizi di charter nautico.

 

La costa è spettacolare: si estende dalle spiagge di Marinella di Sarzana fino alle rocce e agli scogli di Tellaro. Proseguendo verso il Golfo dei Poeti, in barca o per impervi sentieri, si trovano all’interno del Parco di Montemarcello Magra la spiaggia di Punta Bianca, sull’estremità meridionale del Caprione e più avanti la spiaggia di Punta Corvo, una distesa di sabbia e ciottoli scuri.

Fonte: lamialiguria.it